Sul web c’è un magnete che calamita gratis clienti e fatturato

Si chiama Magnetemail e significa letteralmente “calamitare clienti attraverso una mail”. Niente di più semplice e di meno costoso. Tutto questo senza precipitare nello spam.

Difatti, è inutile inventarsi dolorosi investimenti finanziari su campagne di marketing, se prima non hai prodotto clienti e fatturati con strumenti facili e potenti che ti costano poco o nulla.

Saggiamente, è meno rischioso decidere se investire in pubblicità solo dopo avere già guadagnato con investimenti che rasentano lo zero.

Con questo articolo voglio dunque indicarti una strada asfaltata a sei corsie, senza pedaggi da pagare, senza noiose code per traffico, sulla quale correre ad alta velocità verso nuovi clienti da acquisire e vecchi clienti da fidelizzare.

Vale a dire, correre ad alta velocità verso ulteriori e più ampi fatturati.

Alla fine del post ti invito a lasciare un tuo commento per arricchire anche con il tuo contributo quanto sto scrivendo.

La grande strada asfaltata che ti ho indicato si chiama Magnetemail.

Tutti coloro che hanno usato e usano Magnetemail godono dei seguenti vantaggi:

  • Nessun budget da stanziare per costose campagne di marketing.
  • Nessun costo pagato per clic.
  • Nessun annuncio pubblicitario in concorrenza con i competitor.
  • Nessuna battaglia del prezzo.
  • Nessuna modifica necessaria al proprio sito o ecommerce.

Magnetemail è il sogno di tutti quegli imprenditori, commercianti, liberi professionisti che ogni giorno si vedono bersagliati da proposte provenienti dalle web agency che vogliono rifargli il sito o l’ecommerce.

Adesso, finalmente, si possono incrementare clienti e fatturati grazie al web, senza dover affrontare costosi rifacimenti e salti nel buio, investendo denaro in operazioni del cui esito non si è assolutamente sicuri.

Vediamo di esaminare rapidamente i vantaggi che ti ho appena elencato.

 

Nessun budget da stanziare per costose campagne di marketing

La funzione di invio email è completamente gratis. Esistono piattaforme gratuite per inviare email. Gli eventuali costi, sia pure irrisori, sono per piattaforme più professionali e per una consulenza capace di trasformare i messaggi in ordini da parte del cliente.

 

Nessun costo pagato per clic

La maggior parte delle campagne di marketing prevedono un costo per ogni clic sull’annuncio che viene pubblicizzato.

Questo sistema contiene due tipi di controindicazioni:

  • La concorrenza può cliccare l’annuncio per gravare sui costi di chi lo ha pubblicato e accorciare i tempi di visualizzazione. Questa azione provoca danni economici.
  • Se il cliente non viene ben profilato, spesso i clic sono prodotti da persone che poi si rivelano assolutamente disinteressate al tipo di proposta presente sull’annuncio. Ciononostante quel clic viene pagato. Anche questa azione provoca danni economici.

Magnetemail non prevede alcuna campagna pay per clic.

 

Nessun annuncio pubblicitario in concorrenza con i competitor

Nelle campagne di marketing tradizionali, gli annunci appaiono in concorrenza con altri annunci pubblicati da attività commerciali concorrenti.

Quando si inviano delle email, al contrario, il rapporto con chi legge è esclusivo e non viene letto da nessun altro, se non dalle persone alle quali è indirizzato.

 

Nessuna battaglia del prezzo

Spesso viene scelto come strumento di marketing un Trovaprezzi. In questo caso i prodotti in vendita vengono resi visibili solo quando risultano meno costosi di altri prodotti simili.

Questo vuol dire che, per essere più visibili dei concorrenti, spesso si scatena una battaglia del prezzo, in cui le aziende fanno a gara per ridurre drasticamente i propri margini di guadagno.

L’utilizzo delle email non prevede operazioni concorrenziali dirette. Gli utili, dunque, non vengono falcidiati da alcuna battaglia sul prezzo.

 

Nessuna modifica necessaria al proprio sito o ecommerce

Normalmente le web agency tendono a proporre al proprio cliente la modifica del sito o dell’ecommerce per renderli più appetibili a una campagna pubblicitaria.

Ovviamente questa richiesta prevede un esborso di denaro consistente, che la web agency si intasca, spesso senza che ve ne sia la necessità.

Una campagna di email può prevedere, al massimo, la costruzione di una landing i cui costi sono ben differenti da quelli necessari per il rifacimento di un sito o di un ecommerce.

 

Inviare una mail è la cosa

più semplice e diretta

per agganciare i tuoi clienti

 

Analizzati tutti questi punti, è il momento di dire che inviare una mail è la cosa più semplice e diretta perché tu ottenga risultati concreti. Eccoli:

  • Avrai un contatto immediato e continuativo con i clienti già acquisiti.
  • Manterrai costantemente viva l’attenzione dei clienti sulla tua attività.
  • Terrai lontani i tuoi clienti dai richiami della concorrenza.
  • Invierai gratis aggiornamenti sulle ultime novità che ti riguardano.
  • Lancerai gratis le tue promozioni.
  • Presenterai gratis i tuoi nuovi prodotti o servizi.
  • Richiamerai l’attenzione dei tuoi clienti su scadenze o manutenzioni consigliabili.
  • Comunicherai facilmente eventuali variazioni di prezzi.
  • Potrai proporre una telefonata personalizzata.
  • Potrai inviare un bonus ogni volta che lo vorrai.
  • Potrai differenziare la comunicazione su nicchie di clienti.
  • Acquisirai gratis nuovi clienti tra quelli potenziali.

Ora, mi dirai che ho scoperto l’acqua calda. Forse hai ragione, tuttavia non pensare che si tratti di operazioni così banali. Difatti, la maggior parte delle aziende non comunica con email finalizzate agli obiettivi che ti ho appena descritto.

Mi metto ancora una volta nei tuoi panni e capisco che la tua obiezione potrebbe essere: ricevo ogni giorno decine di mail, che getto nel cestino o che vanno a finire nello spam.

Verissimo. Se non conoscessi Magnetemail la penserei anch’io come te. Invece devo dirti che chi comunica attraverso email che finiscono nello spam sono aziende o persone che non sanno come si comunica per email.

Ti spiego perché.

Alla base di ogni campagna di mailing c’è sempre una lista di indirizzi ai quali inviare le tue comunicazioni. Ebbene sapere compilare quella lista è fondamentale, affinché quello che scrivi sia gradito, letto e abbia effetto su chi le legge.

Sparare nel mucchio non serve a nulla. Esistono strategie per configurare opportunamente una lista di indirizzi, implementarla, migliorarla passo dopo passo.

È quello che fa Magnetemail. Unitamente a creare contenuti di valore, cioè che interessino realmente chi riceve la tua mail.

C’è modo e modo per scrivere i contenuti e per convertirli in nuovi ordini e nuovo fatturato.

Magnetemail fa molto di più. Magnetemail indaga se nelle tasche dei tuoi clienti esiste denaro che, invece, dovrebbe essere nelle tue tasche. Se è così, farà in modo che questa transizione avvenga nel più breve tempo possibile.

Difatti, tutte le indagini di mercato focalizzate sul rapporto cliente – fornitore ci dicono che è molto più facile vendere un prodotto o un servizio a chi ha già acquistato da te, che non a chi si avvicina alla tua attività per la prima volta.

Un cliente già acquisito è un cliente che già ti ha dato fiducia. Se tu non lo hai tradito, sarà certamente ben disposto a confermartela.

Tuttavia potrebbe dimenticarsi di te e, del tutto casualmente, rivolgersi a un tuo concorrente per un nuovo acquisto.

Facciamo l’esempio di una persona che va a comprarsi un paio di scarpe. Lo vede in vetrina, gli piace, entra, le prova, paga e se le porta a casa.

Prima o poi passerà davanti a un’altra vetrina e farà la stessa cosa. Solo che la vetrina, questa volta, è quella di un tuo concorrente.

Questo tu glielo devi assolutamente impedire. Devi farti ricordare, anzi devi sollecitare quel tuo cliente a mettersi nuovamente in contatto con te. Il tuo modo di comunicare con lui sarà accattivante e convincente.

Nel caso del negozio di scarpe, porterai quel cliente nuovamente davanti alla tua vetrina, prima che lui lo faccia con quella di un tuo concorrente.

Potrai ottenere questo risultato mediante annunci a pagamento o gratuitamente con una opportuna strategia di mailing. Magnetemail, appunto,

Non per questo trascurerai i clienti potenziali, ma ricorda sempre che (come tu mi insegni) un cliente acquisito è un patrimonio da non regalare mai alla concorrenza.

Anche su questo punto devo dirti che non è assolutamente banale quello che ti ho appena detto.

Chiediti, infatti, quanti sono quei negozi che, dopo avere venduto qualcosa a un loro cliente, poi lo stimolano a tornare. Davvero pochi.

Magnetemail non solo salva questo tuo patrimonio, ma lo rende ancora più remunerativo. Calamita i clienti e converte la loro attenzione in fatturato reale.

Pensa alla soddisfazione che proverai quando, inviando una semplice mail, tradurrai questa tua azione in una vendita.

Inviare una mail non ti è costato nulla e con zero risorse avrai invece incassato dei soldi.

Non è fantastico?

Ma davvero inviare una mail non costa nulla?

Certo, una volta che avrai creato la tua lista con le opportune strategie perché traduca i tuoi messaggi in vendite reali, una volta che avrai configurato una piattaforma professionale e che avrai imparato a utilizzarla, inviare email non costa proprio nulla per tutto il resto dei giorni, dei mesi, degli anni.

Potrai monitorare i risultati, modificare i tuoi messaggi, ottimizzare la comunicazione, creare azioni automatiche per relazionarti al meglio con il cliente.

Come ti ho già detto, per inviare i tuoi messaggi esistono piattaforme gratuite o professionali a pagamento. Potrai scegliere quella che più si addice alle tue esigenze e alle tue tasche.

Spero di essere stato chiaro in quello che ti ho scritto.

Con il minimo sforzo puoi ottenere nuove vendite e nuovo denaro da parte dei tuoi clienti,  puoi tradurre i clienti potenziali in clienti acquisiti.

Ora, se ti fa piacere, lascia un tuo commento o una tua opinione qui sotto. Sarà utile a noi per conoscere anche il tuo pensiero e a tutti coloro che leggeranno questo post.

Se invece vuoi approfondire personalmente con me le grandi potenzialità che ti offre Magnetemail, possiamo sentirci quando preferisci.

Prenota il tempo che ti dedicherò molto volentieri. Sarà assolutamente gratis. Fai clic su www.youon.it/contatti. Apprezzerai la rapidità della mia risposta.

Prima di lasciarti, voglio indicarti come puoi leggere altri articoli di approfondimento pubblicati su questo blog.

Puoi fare clic su www.youon.it/blog o sui titoli che elenco qui di seguito.

In particolare ti suggerisco:

A presto e buon lavoro.

Lorenzo del Team di YOUON

Scarica la guida

SCARICA LA GUIDA GRATUITA

Individua il motivo principale per cui non hai ancora sviluppato profitti interessanti attraverso il tuo sito e le tue campagne pubblicitarie.

Discussione

    Lascia il tuo contributo...

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *