È inutile comprare un sito o un ecommerce se non vuoi guadagnare più di prima

Partiamo da una verità inconfutabile. Le statistiche dicono che la maggior parte di liberi professionisti, artigiani, commercianti e aziende italiane un sito web ce l’ha. Quasi tutti.

Purtroppo molti non sanno perché l’hanno comprato. O meglio sanno di averlo, giusto perché così fan tutti.

In realtà, se leggi fino in fondo questo post, ti sarai portato a casa qualche certezza in più sulla opportunità o meno di avere un sito o un ecommerce, di averlo pagato e di utilizzarlo per quanto il web ti deve rendere in termini di immagine, nuovi clienti e denaro.

Potresti accorgerti di avere per le mani un lingotto d’oro che qualche pseudo esperto, fino a ieri, ha considerato essere soltanto un pezzo di ferro, ben verniciato ma senza valore.

Se fosse veramente così, forse questo è il momento di cominciare a dedicare al tuo sito o ecommerce maggior rispetto e attenzione.

Prima di proseguire nella lettura, voglio che tu ti domandi se sei la persona giusta alla quale sto parlando. Se lo sei, allora alla fine di questa lettura ti sarà molto utile un regalo che ti ho preparato e che ha un valore monetario, ma che per te sarà ASSOLUTAMENTE GRATIS.

Arriva fino in fondo e lo troverai.

Dunque: sei la persona giusta per leggere questo post? Lascio a te giudicare. Questo articolo è dedicato esclusivamente a:

  • chi ritiene di essere degno della stima degli altri, per la sua posizione, per la sua storia o per l’impegno nel lavoro che svolge,
  • chi ritiene di essere persona degna della fiducia da parte dei suoi collaboratori e dei suoi clienti,
  • chi ritiene di essere una persona con un proprio stile e una propria personalità, degni di nota dentro e fuori la propria professione,
  • chi ritiene di voler creare qualcosa di ancor più costruttivo nella propria attività,
  • chi ritiene di essere un passo avanti rispetto a molti altri suoi concorrenti di successo

Solo se ti riconosci in almeno una di queste descrizioni, allora questo post sarà per te come un ascensore che ti porterà in cima a un grattacielo che hai sempre guardato dal basso.

Scusami se ho usato l’esempio del grattacielo, che forse ti apparirà un po’ forzato. In realtà non ho usato a caso questa immagine. Ti spiego perché.

Per motivi di lavoro, qualche tempo fa, mi trovavo a Dubai e sono salito all’ultimo piano della Khalifa, l’edificio più alto del mondo.

Un ascensore in pochi secondi mi ha portato da zero fino oltre quota 800 metri. Tuttavia, quando ero lassù avvertivo l’altezza solo a causa delle lievi vibrazioni dell’edificio.

L’ascensore è stato così veloce che non avevo capito quanto in realtà mi avesse portato in alto.

Allora, una volta ritornato giù, mi sono messo ai piedi della Khalifa e ho alzato lo sguardo lentamente verso la cima. Non finiva più di salire verso il cielo. Mi sono sentito piccolo, piccolo di fronte a qualcosa di immensamente più grande di me.

Ti devo dire che è stata una strana sensazione, che ho voluto ripetere a New York sotto la Trump Tower e perfino a Milano sotto il Pirellone.

Ogni volta mi sembrava impossibile di poter salire fino lassù, ma nel contempo ero affascinato dal desiderio di guardare il mondo dall’alto. Quindi, alla fine, salivo.

In effetti, una volta in alto, il mio orizzonte era più ampio e mi sembrava di potere afferrare con una sola mano tutti coloro che stavano là sotto.

Desiderio e paura di salire sono sentimenti umani e comprensibili, ma in realtà (se non soffri di vertigini) quando stai all’ultimo piano constati con gioia quanto gli altri là sotto ti sembrano piccoli, piccoli.

L’impressione è di poterli dominare.

Cosa c’entra questo con i siti e gli ecommerce sul web? Perché ti ho fatto quell’esempio che a te probabilmente è apparso un po’ forzato?

Vediamo di sostituire le immagini riportate con qualcosa di più concretamente inerente al web.

 

GLI INTERMINABILI PIANI DEL GRATTACIELO

sono l’insieme di siti ed ecommerce che sono online.

L’ASCENSORE

è il metodo che spinge le tue pagine web a dominare il mondo dall’alto.

LO SCORAMENTO DI CHI OSSERVA

IL GRATTACIELO DAL BASSO

è la  depressione di possedere un sito o un ecommerce

che non porta risultati soddisfacenti.

 

Faccio questo lavoro da troppi anni per non accorgermi che la maggior parte di professionisti, artigiani, commercianti e aziende che sono proprietari di un sito web si accontenta di restare ai piedi del grattacielo.

Il loro sito o l’ecommerce non riesce a sviluppare sufficientemente nuovi fatturati e ad acquisire nuovi clienti online, perchè è fermo al primo piano.

Non è colpa loro se non sanno che esiste un metodo per salire in alto. Nessuno glielo ha mai detto. Oppure, quando glielo hanno detto, gli hanno sempre venduto ascensori senza corde e senza motore.

È così, con l’inganno, che si mina la fiducia delle persone.

In realtà, il web è il grattacielo dal cui ultimo piano si può spaziare su un orizzonte molto vasto. E cosa può racchiudere l’orizzonte di professionisti, artigiani, commercianti e aziende se non un sempre maggior numero di clienti e un sempre più consistente fatturato?

Bisogna prendere l’ascensore e salire, non restare in basso.

Quando sei di sotto, non hai una visione allargata sui tuoi clienti, li devi cercare con fatica uno ad uno, bussando alle loro porte, strada per strada. Sei anche attorniato da concorrenti che si fanno una battaglia spietata.

Quando sei lassù, al contrario, li vedi tutti nel loro complesso, capisci come si muovono, dove vanno, cosa fanno, quali sono i loro problemi che puoi risolvere grazie al tuo lavoro.

Puoi impostare senza fatica le tue strategie per catturare la loro attenzione. Se, poi, quello che tu proponi ha un senso per il mercato, cioè per le esigenze dei tuoi clienti, avrai anche conquistato la loro stima.

Infine, se quello che tu proponi è di buona qualità a un prezzo congruo, avrai anche ottenuto la loro fiducia. Li avrai fidelizzati.

Dall’alto, molta meno fatica e maggiori risultati. Dominerai anche sulle mosse della tua concorrenza, rimasta laggiù a lamentarsi e ad affannarsi al primo piano come tutti gli altri.

Che fare, dunque, per prendere al volo la prossima corsa di un veloce e potente ascensore che sollevi il tuo sito o il tuo ecommerce verso nuovi e più alti traguardi?

Nulla va lasciato al caso.

Come ho più volte spiegato in questo blog, prima di costruire un sito o un ecommerce si deve procedere con un metodo scientifico che ci mostri (con un’ampia panoramica, appunto) qual è il tuo mercato, chi sono i tuoi clienti, a che ora sono disponibili per ascoltarti, se sono donne, uomini o bambini e tante caratteristiche di questo genere che non sto ad elencarti.

Solo quando avrai un’idea chiara di tutto quanto si muove all’interno del tuo nuovo orizzonte, allora potrai procedere verso una fase più operativa.

Diversamente, ciò che accade con più frequenza è che ti ritrovi ad aver pagato una qualsiasi web agency per un prodotto che, magari molto bello stilisticamente (perché no?), in realtà ti lascerà alla base del grattacielo, con tanto di naso all’insù.

A questo punto devo fermarmi un attimo e confermarti che sto parlando di cose molto concrete.

Se vuoi averne prova, puoi andare sul nostro sito e, alla voce OPINIONI, troverai la testimonianza di tante persone come te che hanno preso l’ascensore di cui ti parlavo e che sono salite all’ultimo piano del grattacielo.

Ci sono le loro foto, i nomi e i cognomi, nonchè il sito o l’ecommerce che con cui hanno raggiunto i risultati desiderati. Tutto trasparente.

Sono persone che si dicono fortunate per avere capito come rendere concreti i loro progetti online. Per non avere gettato al vento il loro denaro in siti o ecommerce assolutamente inadatti ad una scalata verso nuovi clienti e più ampi fatturati.

Si lamentano solo di non averlo fatto prima. Credo che tu sia d’accordo con me nell’affermare che il tempo perduto è denaro perduto.

Se ce l’hanno fatta loro, non vedo perché non possa riuscirci anche tu. Basta seguire quelle poche ma fondamentali regole che sto descrivendoti qui.

Il lavoro duro va fatto prima di realizzare delle pagine web. È il metodo quello che conta. Poi, farti trovare diventerà facile come parlare con un megafono in una stanza piena di gente.

Tutti si accorgeranno di te e ascolteranno quello che dici.

Certo, poi ci sarà da lavorare per mantenere attiva e incrementare la credibilità che ti sarai costruito. Il bello è che potrai organizzare il tuo lavoro negli orari che vuoi, nei giorni che vuoi, dalla località che vuoi.

Nella maggior parte dei casi ti basterà uno smartphone.

Prendo in prestito una frase di Ernest Hemingway, grande reporter oltre che scrittore. Della sua professione era solito dire: “Fare il giornalista sempre meglio che lavorare è!”

Ecco, avviato bene il tuo lavoro online, sarà più o meno la stessa cosa.

A questo punto vorrei fugare un dubbio, che potrebbe sorgere.

Io non sto invitandoti a comprare un nuovo sito o un nuovo ecommerce, oppure a costruirne uno se ancora non ce l’hai.

Al contrario voglio scoraggiarti a spendere dei soldi inutilmente se non ti va di salire all’ultimo piano del grattacielo. Meglio rinunciare. Non ti voglio ingannare, quindi te lo dico contro il mio interesse. Stare in basso, sotto tutti gli altri, è depressione pura. Non ne vale la pena. Meglio non esserci.

Prima degli Anni ‘90, quando qui abbiamo cominciato a occuparci di Internet, le aziende proliferavano senza identificarsi in un www. Non era indispensabile per avere fortuna e non lo è neppure adesso.

Prima il web non esisteva, adesso c’è. È uno strumento in più per ottenere maggiori guadagni, ma nessuno ti vieta di guadagnare meno.

Quello che ti devi chiedere è quanto vuoi che renda un investimento fatto. Anche un solo euro speso per la tua attività è un investimento che ti deve portare un risultato.

Quindi, se spendi per le tue pagine web, è bene puntare in alto piuttosto che rimanere nell’anonimato in mezzo a tutta una massa di sconosciuti. Restare giù non ti serve a niente.

Al contrario, vedrai che una volta che avrai raggiunto i primi risultati, sarai ossessionato a volerne raggiungere di superiori. Capita a molti ed è del tutto comprensibile. Il denaro chiama denaro e questo fa piacere a tutti.

Ancora una volta, tuttavia, voglio ripeterti che all’inizio la strada non sarà facile. Bisogna:

  • avanzare con cautela nello stabilire le strategie più adeguate,
  • predisporre i budget di spesa con estrema attenzione e gradualità,
  • seguire l’andamento degli accessi in funzione dei contenuti pubblicati,
  • seguire l’efficacia delle tue pagine in termini di conversioni in risultati concreti,
  • strada facendo migliorare le strategie di attacco al mercato per poterle perfezionare.

Non sarà un gioco da ragazzi e quindi dovrai essere supportato da persone che abbiano a cuore il tuo portafoglio, come se fosse il loro. Devi accorgerti subito se qualcuno è più interessato ad emettere le sue fatture, affinché tu le paghi, o a gioire insieme a te per i risultati raggiunti insieme.

Se meriti di non rimanere nell’anonimato, chi lavora seriamente al tuo fianco godrà dei tuoi stessi benefici. Dunque, se si tratta di una web agency che ne ha le capacità, ti seguirà passo dopo passo verso i tuoi successi online.

Non c’è altra strada per te all’infuori di questa. Seguire un metodo che parta da un’analisi preventiva di ciò che vuoi ottenere, degli strumenti e delle strategie necessarie.

 

Formula dapprima le tue ipotesi di guadagno

in modo che ti appaiano più che concrete,

poi valuterai quanto sei disposto a investire

per raggiungere proprio quei risultati.

 

Se ti rivolgi a una web agency seria, potresti trovarti di fronte a qualcuno che ti sconsiglia di gettare al vento un solo euro. Se non c’è business, meglio fare altro. Spendi i tuoi soldi per divertirti nella vita. Su quel grattacielo non ci salirai mai. Meglio saperlo prima.

Io credo invece che se sei arrivato a leggere fin qui, è perchè ritieni di essere una persona che possiede tutte le caratteristiche per migliorare i propri profitti.

Tuttavia, voglio proporti una controprova. Vorrei che tu riflettessi ancora su questo punto. Chiediti ancora se:

  • sei uno che non disdegna di allargare i suoi orizzonti nel lavoro,
  • sei uno che desidera il riconoscimento della sua professionalità da parte dei suoi clienti,
  • sei uno che una volta acquisito un cliente vuole con tutta la sua forza che lui si affezioni a te e torni a contattarti,
  • sei uno che vuole vedere crescere i fatturati e gli utili aziendali.

Se così è procediamo insieme, perchè anche tu adesso sai che esiste una strada che davvero puoi percorrere per essere tra quelli che (per quanto riguarda il web) guardano il mondo dall’alto.

Bada bene, non sto parlando di fare miracoli, affinché dall’oggi al domani il tuo sito o il tuo ecommerce ti renda immediatamente ricco (se già non lo sei, come sinceramente ti auguro).

Ti sto parlando di un metodo scientifico, che in parte ti ho già illustrato e che è stato sperimentato.

È il metodo che ha reso soddisfatti (spesso entusiasti) molti altri che, come te, hanno investito per la creazione di pagine online.

E, se ancora hai qualche dubbio, sappi che esistono delle garanzie sul raggiungimento dei risultati. Te ne parlerò più avanti.

C’è una sola variabile e quella sei tu, perchè sei tu che devi decidere se restare ai piedi del grattacielo o salire fino in cima.

Tutti quelli che stanno lassù sono persone normalissime, non possiedono super doti miracolose che tu non hai. Sono come te.

E veniamo a quello che puoi guadagnare.

Ovviamente non posso parlarti di cifre, perché non conosco la tua attività, se tratti prodotti, servizi e quali sono le tue marginalità.

Devo invece dirti che il metodo di cui ti parlo parte da un’analisi iniziale, preventiva alla costruzione del sito o dell’ecommerce, che porterà a stabilire quali possono credibilmente essere i tuoi fatturati online. Questo ti eviterà di avviare un’attività in perdita o della quale tu ti possa pentire.

Capirai con una certa precisione che costi dovrai sostenere per cercare, trovare e fidelizzare tanti nuovi clienti che, senza il web, non avresti mai conosciuto.

Ti sarai anche preparato ad accoglierli sulle tue pagine, offrendo testi, immagini e proposte che loro si aspettano da te. Non li deluderai, lasciandoli alla mercé dei tuoi concorrenti.

Prima di spendere un solo euro comprenderai quale potrà essere il costo di acquisizione del tuo cliente-tipo e quale invece sarà il costo per vendita. Sono due parametri fondamentali per evitare che tu, come spesso succede a chi non si applica con metodo e strategia, spenda più denaro di quanto ne possa guadagnare.

Ogni virgola del tuo sito o del tuo ecommerce sarà così finalizzata ai risultati che dovranno essere raggiunti.

Non mi stancherò mai di dire che è una strada da percorrere fin dall’inizio con la massima cura. Prima cominci a camminare e prima arrivi alla meta, quindi più guadagni (ancora prima dei tuoi concorrenti).

Probabilmente là fuori, intendo esternamente alla tua stanza d’ufficio o meglio nel web, c’è gente che sta aspettando di conoscerti e di mettersi in relazione con te. Peccato che al momento quelle persone non sappiano che tu esisti.

Ti conviene dirglielo al più presto possibile, altrimenti ne trovano un altro come te (anche se vale meno). Ti sarai fatto precedere da un tuo concorrente.

Ti ho tenuto molto tempo incollato al video, quindi voglio ripagare il tuo sforzo con quel regalo, al quale avevo fatto cenno nelle prime righe di questo post.

È un regalo a scadenza, perché fortunatamente l’intensità del mio lavoro è tale che non potrò soddisfare tutte le richieste che, in questi casi, normalmente riceviamo.

È una consulenza che ha il valore di 250,00 euro + IVA, ma che per te sarà ASSOLUTAMENTE GRATIS se la prenoterai entro i primi 10 giorni dalla pubblicazione di questo articolo.

La consulenza riguarda il metodo che ti ho descritto in linea di massima, non volendo qui entrare nei dettagli per non costringerti a leggere fiumi di parole.

Molto meglio parlarne di persona, a voce, personalizzando la consulenza in relazione alla tua attività.

Ti parlerò anche dei bonus che il metodo riserva e le garanzie che ti verranno offerte, affinché per te questa sia una operazione con zero rischi.

Le garanzie vengono offerte perché l’esperienza ci insegna che la certezza dei risultati esiste nella pratica e non è solo una parola del vocabolario.

Dunque, per prenotare la tua consulenza gratuita, fai clic su www.youon.it/contatti.

Sarai richiamato per fissare un appuntamento telefonico al più presto. Ricorda, hai dieci giorni di tempo per prenotare.

Se ti fa piacere, qui sotto puoi lasciare un tuo commento come ulteriore contributo per chi ci legge.

Infine, per leggere i nostri articoli più recenti su questo ed altri argomenti relativi al web, fai clic su www.youon.it/blog o sui titoli che elenco qui di seguito. Lascia anche un tuo commento a beneficio di tutti gli altri lettori.

In particolare ti suggerisco:

Ci sentiamo presto. Buon lavoro.

Lorenzo

Scarica la guida

SCARICA LA GUIDA GRATUITA

Individua il motivo principale per cui non hai ancora sviluppato profitti interessanti attraverso il tuo sito e le tue campagne pubblicitarie.

Discussione

    Lascia il tuo contributo...

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *